GAME FOR INCLUSION: l’evento dell’anno

Venerdì 20 c.m., diversità psichica, tennis e inclusione sociale sono scesi in campo per un evento unico sul territorio pescarese.

La manifestazione finale del progetto “Game for inclusion: nessuno escluso“, tenutasi presso il Circolo Tennis Pescara, ha visto protagonisti sul campo da tennis i ragazzi de Il Piccolo Gulliver insieme ai giovani e preparatissimi maestri de Il Circolo Tennis Pescara che li hanno seguiti durante tutto l’anno.

Per la prima volta, davanti ad un pubblico di tifosi, i ragazzi si sono esibiti in piccoli tornei, tutti con la stessa divisa, simbolo di un unico grande gruppo inclusivosenza diversità sociali.

Tra il pubblico anche l’Assessora alla Cultura Mariarita Paoni Saccone e lo  storico tennista Massimo D’Adamo.

Presenti alla manifestazione in qualità di responsabili del progetto gli Psicologi de Il piccolo Gulliver – i dottori Fedele Cataldi, Caterina Cursio e Rossana Saponara – , il maestro Cesare Petrecca – responsabile della Scuola tennis – Paola Di Carmine – Presidente del Circolo Tennis Pescara.

Tutti i ragazzi in campo sono stati stati “diretti” dalla maestra Silvia Pesce.

Il progetto – pensato e attuato da Il Piccolo Gulliver e il Circolo Pescara Tennis in collaborazione con Terzo Pilastro Internazionale,  ha come obiettivo principale quello di promuovere processi di inclusione sociale e comportamenti pro-sociali attraverso lo sport, nello specifico il tennis, in  un gruppo eterogeneo composto da adolescenti e giovani adulti.

Vuoi far partecipare tu* figl* a questa esperienza unica e arricchente? Contattaci sui nostri canali social:

Facebook -> clicca qui

Instagram -> clicca qui

oppure clicca qui.

I ragazzi e gli Psicologi del Piccoli Gulliver
Tutti i partecipanti al progetto insieme alla Presidente del Circolo Pescara Tennis Paola di Carmine e all'Assessora alla Cultura Mariarita Paoni Saccone
Alcuni momenti della manifestazine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.